dolci/ dolci da colazione/ dolci delle feste

Mini bundt cake allo yogurt con limone e timo

Scrivo questo post quando ormai siamo nel pieno dei festeggiamenti carnevaleschi!
Confesso che non è una festa che amo particolarmente, sin da piccola facevo storie per indossare quegli abiti troppo estrosi, troppo sbirluccicanti, troppo sintetici e poi il trucco e le foto di rito, insomma che sofferenza!
Ricordo fra i miei vari “travestimenti” quello da ballerina di can can, lo ricordo a righe bianche e nere con inserti rossi e un mega cappello con la piuma rossa, insomma troppo audace per una ragazzina 🙂 in qualche parte remota ci potrebbe essere ancora qualche traccia!
Ora mi sorge un dubbio: ma chi lo avrà mai scelto??? Io? Questo mi spaventerebbe … dovrò indagare!
No, proprio travestirmi non mi piaceva e non mi piace, preferisco indossare la stessa maschera di sempre ossia la mia, quella vera e semplice fatta di difetti, di paure, di passione, di amore, insomma essere me stessa sempre!
Però i dolci di carnevali mi piacciono tantissimo, sono troppo golosi ma ahimè odio friggere 😀
Mah credo che in questi giorni farò uno strappo alla regola e friggerò qualche bontà carnevalesca sperando di riuscire a rendervi partecipe di questo!
DSC_8822 E mentre ormai ovunque vi è l’invasione di chiacchiere, di frittole, di castagnole, di ciambelle ed altro io vi parlo di queste deliziose piccole tortine morbide realizzate con del buon yogurt greco e profumate al limone.
Così al naturale sono stra buonissime ma se volete renderle ancor più golose e chic glassatele al limone e decoratele con le profumatissime foglie di timo.
DSC_8793

Mini bundt cake allo yogurt con limone e timo
 
Ricetta di Donna Hay
Author:
Recipe type: Dessert
INGREDIENTI
  • 180 ml di olio di riso
  • 2 uova
  • 1 cucchiaio di buccia di limone grattugiata
  • 60 ml di succo di limone
  • 280 gr di yogurt greco
  • 250 gr di zucchero di canna integrale
  • 300 gr di farina 00
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • Per la glassa al limone:
  • 160 gr di zucchero a velo
  • 1 cucchiaio di succo di limone
  • ½ cucchiaio di acqua bollente
  • 2 cucchiai di foglie di timo lavate e asciugate
PROCEDIMENTO
  1. Preriscaldate il forno a 160°C
  2. imburrate e infarinate gli stampi che avete deciso di utilizzare
  3. In una grande ciotola mettete l'olio, le uova, la scorza di limone, il succo di limone, lo yogurt e lo zucchero e mescolate bene con la frusta
  4. Setacciate la farina con il lievito
  5. Incorporate la farina ed amalgamate bene sino ad ottenere una pastella liscia
  6. Versate l'impasto negli stampini e cuocete per 30-35 minuti sino a quando le tortine raggiungano una perfetta doratura e risultino elastici al tatto (fare sempre la prova stecchino)
  7. Sfornate e lasciate raffreddare dopodiché sformate
  8. fate raffreddare completamente
  9. Preparate la glassa al limone mescolando in una ciotola lo zucchero a velo con il succo di limone e l'acqua bollente aggiunta poco alla volta sino a quando si ottiene la consistenza giusta
  10. Glassate le tortine e prima che si asciughi cospargete sopra le piccole foglioline di timo
  11. Lasciate indurire la glassa e servire
NOTE
Nella ricetta originale erano previsti 385 gr di zucchero semolato ma secondo il mio gusto era eccessiva la dose e così l'ho ridotta a 300 la prossima volta diminuirei ancora, sempre ovviamente il mio gusto!
Inoltre io ho utilizzato lo zucchero di canna integrale.
Nel caso non voleste realizzare le mini porzioni ma bensì una torta intera vi basterà raddoppiare le dosi e cuocere per circa 1 ora facendo sempre la prova stecchino.
Nutrition Information
Serving size: 12

collage 3DSC_8857

Vi auguro un buon fine settimana, divertitevi con i festeggiamenti e ci leggiamo prossimamente 🙂

Bon appétit
Ros

You Might Also Like

2 Comments

  • Reply
    damiana
    6 febbraio 2016 at 19:04

    Ti capisco odiavo travestirmi. Traumatizzata da quel neo disegnato con matita,per essere una spagnola doc,ho rifiutato tassativamente di mascherarmi poi… Indosso come te , me stessa con tutti i difetti, ma con papille gustative super sviluppate, quindi urge uno scambio. Vassoio di chiacchiere? In cambio le tortine chic e profumate?

    • Reply
      Ros Rutigliano
      10 febbraio 2016 at 8:49

      hahahahah Damiana nooooo il vestito da spagnola lo odio 😀 per fortuna è finito carnevale 🙂 per l’anno prossimo friggerò come se non ci fosse un domani e sicuramente una delle tue mille prelibatezze carnevalesca … ho sbavato!!!! A presto cara 🙂

    Leave a Reply

    Rate this recipe:  

    CONSIGLIA Biscotti salati alle noci e miele