dolci/ Dolci al cioccolato/ dolci da colazione/ dolci delle feste/ Fluffosa

Fluffosa foresta nera

Lo so, due ricette consecutive con lo stesso stampo!
Ma io sono follemente innamorata di questo stampo, Elegant Party Bundt, lo trovo pazzescamente sexy!
Non sono matta, o meglio si lo sono ma in senso positivo 😛
Saranno le sue scanalature così ben delineate, così ravvicinate fra loro a rendere questo stampo estremamente chic e chissà perché ogni volta che la mia testolina pensa ad un dolce lo immagina direttamente in questo stampo!
Non ne esco fuori!!!!
E poi se vi avanza dello sciroppo di amarene pensi a come poterlo utilizzare.
Poi pensi alla colazione della settimana che è ormai un must, un appuntamento fisso a cui non posso mancare altrimenti rischio il linciaggio … ho abituato troppo bene i miei commensali 😀 … e pensi a realizzare una fluffosa, magari al cacao, magari utilizzando lo sciroppo di amarene.
Nasce così la “Fluffosa Foresta Nera”.

Base al cacao profumata con lo sciroppo di amarene e una grattatina di fava tonka che ci sta sempre bene con il cioccolato o cacao; ma mancava uno degli elementi chiave della classica foresta nera ossia la crema chantilly che sarebbe stata perfetta se il dolce fosse destinato ad un uso diverso dalla colazione, e così nasce l’idea di glassarla con cioccolato bianco, per creare la parte chiara, “dipingendola” in maniera astratta con sciroppo di amarene.
Non è buona, di più!!!!!

Print Recipe
Fluffosa Foresta Nera
Tempo di preparazione 15 minutes
Tempo di cottura 75 minutes
Porzioni
12
Ingredienti
Per la glassa
Tempo di preparazione 15 minutes
Tempo di cottura 75 minutes
Porzioni
12
Ingredienti
Per la glassa
Istruzioni
  1. Montate gli albumi da soli per qualche minuto e quando si sarà formata una schiuma morbida aggiungere il cremor tartaro setacciato e continuare a montare sino ad ottenere un composto a neve ferma; tenete da parte
  2. In una ciotola riunite tutti gli ingredienti secchi setacciati: farina, lievito, cacao, zucchero e sale
  3. In un’altra ciotola riunite i tuorli, la vaniglia, lo sciroppo di amarene, l'acqua a temperatura ambiente e la fava tonka grattugiata e mescolate con una frusta
  4. A questo punto unite gli ingredienti liquidi agli ingredienti secchi e lavorate a mano, con una frusta, fino ad ottenere un composto liscio e senza grumi
  5. Aggiungete questo composto agli albumi, poco per volta e mescolando con una frusta dal basso verso l’alto facendo attenzione a non smontarli
  6. Trasferite l’impasto nello stampo precedentemente imburrato e spolverato con cacao setacciato e infornate cuocendo a 160°C per 75 minuti circa
  7. Una volta cotta (valida prova stecchino) lasciate raffeddare completamente su una griglia
  8. Per la glassa sciogliete a bagnomaria o per qualche secondo in forno a microonde il cioccolato bianco e aspettare che diventi tiepido
  9. A questo punto versate il cioccolato fuso delicatamente sulla torta e "dipingete" la superficie con lo sciroppo di amarena
Recipe Notes

Se utilizzate lo stampo da chiffon cake da 18 cm di diametro ricordatevi che non va né imburrato e né infarinato e che una volta sfornata la torta va fatta raffreddare a testa in giù

Se non avete il cremor tartaro potete tranquillamente utilizzare 4-5 gocce di succo di limone

La mia paura era quella di ottenere una torta troppo dolce, stucchevole proprio per via dello sciroppo di amarena e della glassa al cioccolato bianco; ma invece seguendo le mie dosi otterrete la giusta dolcezza, non eccessiva, e la glassa al cioccolato dà croccantezza alla torta.

Se vi piace questo elegante e chic stampo potete acquistarlo da Peroni , non mi pagano per questa citazione, ma vi consiglio loro perché sono sempre molto disponibili ed hanno una consegna super flash 🙂

Bon appétit
Ros

You Might Also Like

6 Comments

  • Reply
    Eli
    21 febbraio 2017 at 14:59

    E’ davvero una fluffosa da favola! Oltre che elegante, deve essere proprio squisita! La fava tonka mi manca, ne ho sentito parlare spesso ma non saprei come utilizzarla…e soprattutto che profumo ha? :-))

    • Reply
      Ros Rutigliano
      28 febbraio 2017 at 14:51

      Eli la fava tonka ha un sapore molto simile a quello delle mandorle, con note affumicate e speziate; il suo sapore mandorlato-vanigliato si sposa bene con il cioccolato, spero di esserti stata di aiuto 🙂

  • Reply
    saltandoinpadella
    21 febbraio 2017 at 15:26

    Mamma mia cosa non deve essere questa fluffosa. L’idea dello sciroppo di amarene nella glassa è favolosa. E hai ragione, quello stampo è super bellissimo!!!

    • Reply
      Ros Rutigliano
      28 febbraio 2017 at 14:48

      Si lo stampo è super chic e la fluffosa foresta nera è golosissima 😛

  • Reply
    Chiara
    22 febbraio 2017 at 23:18

    lo stampo è bellissimo ma la tua torta ancor di più !Un bacione

  • Leave a Reply

    CONSIGLIA Gelato alla stracciatella