Crostate/ dolci/ dolci da colazione/ dolci delle feste/ iFoodStyle Magazine

Pie di fragole e mirtilli

E’ passato un po’ di tempo dall’ultima volta che ho pubblicato la mia ultima ricetta, la bellissima e buonissima stella brioche.
Diciamo che il troppo caldo mi ha intorpidito le idee e le forze mi sono venute a mancare, le belle giornate mi invogliano a stare più all’aria aperta che chiusa in casa, magari con il forno acceso a cucinare, anche se per la verità cucino lo stesso e accendo ugualmente il forno, solo che magari non fotografo!
Avete notato il mio nuovo vestitino? C’è ancora tanto da sistemare anzi a tal proposito mi scuso se magari troverete qualcosa fuori posto ma abbiate pazienza pian piano riuscirò a sistemare il tutto.
A me piace molto e a voi?

E per inaugurare il nuovo layout della mia casina pasticciosa, condivido con voi la ricetta del pie crust che ho realizzato per il n°4 del magazine iFoodStyle dove oltre a questa mia ricetta  troverete tante altre realizzate da bravissime foodblogger.


Per la realizzazione di questa pie ho utilizzato il “pie crust” che è una specie di pasta brisèe particolarmente elastica grazie all’aceto, che permette un aumento dell’estensione del glutine rendendo l’impasto facile da stendere e da modellare, senza che la crostata o pie si sbricioli o si rompa.
Fondamentale è che tutti gli ingredienti siano freddi, che si lavori velocemente l’impasto e che si faccia riposare il più possibile in frigorifero; se durante la preparazione delle decorazioni l’impasto tende ad essere molle basterà rimetterlo in frigorifero e ritornerà elastico.
L’aceto durante la cottura evapora quindi non andrà ad alterare assolutamente il gusto.
È importante, prima di infornare, metterla a riposare in frigorifero per almeno 30 minuti perché il contrasto freddo/caldo permette alla pie o crostata di non ritirarsi durante la cottura e quindi di mantenere bene la forma.

Print Recipe
Pie di fragole e mirtilli
Ingredienti per uno stampo da 22 cm di diametro
Tempo di preparazione 50 minutes
Tempo di cottura 50 minutes
Porzioni
12 persone
Ingredienti
Per il guscio
Per la farcia
Per la finitura
  • 3 cucchiai farina di mandorle (abbondanti)
  • 2 cucchiai latte per spennellare
  • 2 cucchiai zucchero di canna per spolverare la superficie
Tempo di preparazione 50 minutes
Tempo di cottura 50 minutes
Porzioni
12 persone
Ingredienti
Per il guscio
Per la farcia
Per la finitura
  • 3 cucchiai farina di mandorle (abbondanti)
  • 2 cucchiai latte per spennellare
  • 2 cucchiai zucchero di canna per spolverare la superficie
Istruzioni
  1. Per il guscio, riunite in una ciotola la farina setacciata con il sale e lo zucchero semolato e mescolate. Aggiungete il burro freddissimo, tagliato a pezzetti, e impastate velocemente con la punta delle dita (o se volete potete utilizzare il mixer con le lame) fino a ottenere un composto sbriciolato. Versate la miscela di acqua e aceto e impastate fino a ottenere un composto liscio ed elastico. Trasferite la pasta su una spianatoia leggermente infarinata e lavoratela rapidamente, senza scaldare il burro, fino a formare un panetto. Dividete l’impasto a metà, stendete ogni metà in un disco, avvolgete con pellicola alimentare e mettete a riposare in frigorifero almeno per 1 ora, meglio per una notte intera.
  2. Trascorso il tempo di riposo, tirate fuori dal frigo l’impasto e lasciatelo a temperatura ambiente per 10 minuti, così risulterà più facile lavorarlo. Infarinate leggermente la spianatoia e stendete il primo disco di impasto con il mattarello a uno spessore di circa 4-5 mm.
  3. Con la carta forno create due strisce abbastanza larghe che metterete sul fondo della teglia imburrata per facilitare l’estrazione della pie una volta cotta. Rivestite lo stampo con la pasta, eliminate il bordo in eccesso, bucherellate la base con i rebbi di una forchetta e ponete a riposare in frigorifero.
  4. Stendete il secondo disco di impasto a uno spessore di circa 4-5 mm e create una serie di strisce e trecce a piacere, oppure dei fiorellini o foglie; per la decorazione avete la massima libertà, ponete a riposare in frigorifero.
  5. Preparate la farcia. Lavate e tagliate le fragole in tre parti e mettetele in una ciotola insieme ai mirtilli lavati e asciugati. Aggiungete la scorza grattugiata e il succo di mezzo limone, lo zucchero di canna, l’estratto di vaniglia, lo cherry e l’amido di mais setacciato, amalgamate bene il tutto e lasciate riposare per mezz’ora.
  6. Spolverate il fondo della pie con la farina di mandorle, poi aggiungete il ripieno di fragole e mirtilli. Piegate il bordo del guscio e spennellatelo con il latte. Posizionate le varie fasce e trecce (se sono lunghe tagliate con delle forbici o con un coltello ben affilato) e premete leggermente per farle aderire bene. Completata la decorazione, fare riposare la pie in frigorifero perché deve essere ben fredda prima di essere infornata.
  7. Spennellate la superficie con il latte, spolverate con lo zucchero di canna e infornate in forno caldo a 180°C per 40-50 minuti, poi trasferite la teglia nella parte bassa del forno e fate cuocere per altri 10 minuti, fino a quando la pie risulta ben cotta. Se la superficie si colora troppo, copritela con un foglio di alluminio. Sfornate la pie e lasciatela raffreddare completamente prima di estrarla dallo stampo.


Approfittate ancora della presenza delle fragole oppure se volete potete utilizzare altra frutta a vostra scelta.
Ci vediamo presto con una ricetta realizzata con le buonissime ciliegie!

Bon appétit
Ros

You Might Also Like

2 Comments

  • Reply
    Chiara
    29 giugno 2017 at 19:31

    la torta è perfetta per festeggiare il nuovo bellissimo vestitino !Un abbraccio e buon fine settimana

  • Leave a Reply

    CONSIGLIA Biscotti salati alle noci e miele