piatti unici

Tortino con pomodori ripieni di ricotta su un letto di pesto croccante

Buon lunedì a tutti!

Oggi vi propongo questo tortino gustosissimo!
Un guscio di pasta sfoglia croccante che abbraccia questi pomodori dal ripieno delicato che contrasta con il profumo e il sapore deciso del pesto con mandorle e nocciole.
E’ una torta profumatissima, da provare 🙂

P.S. chiedo scusa per le foto fatte con la luce artificiale…orrende!

Tortino con pomodori ripieni di ricotta su un letto di pesto croccante

Ingredienti:

–   pasta sfoglia
–   6 grossi pomodori rossi
–   350 gr di ricotta
–   2-3 cucchiai di grana grattugiato
–   50 gr di emmenthal grattuggiato grossolanamente
–   sale e pepe q.b.
–   zenzero q.b.

Per il pesto con mandorle e
nocciole:

–   1/2 bicchiere di olio d’oliva
–   40 foglioline di basilico
–   15 mandorle pelate
–   15 nocciole pelate
–   4 spicchi di aglio
–   1 pizzico di sale grosso
–   2 cucchiai colmi di parmigiano
–   2 cucchiai colmi d pecorino

Preparazione:

per prima cosa portare ad
ebollizione l’acqua in una pentola capiente ed immergere i pomodori interi (ai
quali avrete inciso con un coltello una croce nella parte posteriore dei
pomodori) per circa 3-4 minuti;
dopodiché scolare i pomodori
passarli sotto l’acqua fredda e spellarli;
tagliarli a metà e con un
apposito scavino svuoltarli e metterli a testa in giù su un piatto per scolarli bene;
nel frattempo in una terrina
setacciare la ricotta e aggiungere gradualmente tutti gi altri ingredienti:
grana grattugiato, emmenthal grattugiato grossolanamente, sale, pepe e zenzero
q.b.;

Per
il pesto con mandorle e nocciole:

in un mixer mettere tutti gli
ingredienti per fare il pesto e frullare il tutto aggiungendo man mano l’olio
(la quantità dell’olio dipende dalla consistenza che vorrete dare al vostro
pesto);
stendere la pasta sfoglia in
una tortiera rivestita con carta da forno;
sul fondo di essa stendere uno
strato di pesto;
farcire i pomodori con il
composto di ricotta precedentemente preparato dopodiché posizionarli nella
tortiera a testa in giù uno accanto all’altro;
spolverizzare con sale, pepe e
zenzero;
ultimare con un filo di olio;
ripiegare sui pomodori il bordo
della pasta sfoglia e infornare a 180°C per circa 35/40 minuti o comunque sino
a quando i pomodori saranno cotti.

Con questa ricetta partecipo al contest di Barbara 
e al contest di Serena
Bon appétit!

10 Comments

  • Reply
    ''Cucina di Barbara''
    24 Ottobre 2011 at 13:38

    E se mi venissero a me delle foto orrende come le tue, alla sera, sarei molto + contenta 🙂
    Grazie mille per partecipare al mio contest con una ricetta davvero golosa!
    Buona giornata, Barbara

  • Reply
    Simo
    24 Ottobre 2011 at 19:44

    Che buonoooooo…l'abbinamento pesto -pomodoro mi fa impazzire!!!!!
    Super, davvero…

  • Reply
    Ines
    24 Ottobre 2011 at 19:48

    Che delizia questa torta salata! Le adoro *.* Per me una a settimana è d'obbligo!:D

  • Reply
    ricordietradizioni
    25 Ottobre 2011 at 9:01

    @Cucina di Barbara: grazie a te per la bella opportunità 🙂

    @Simo: grazie 🙂

    @Ines: grazie 🙂

  • Reply
    pennaeforchetta
    25 Ottobre 2011 at 12:36

    Queste sono proprio le cose che mi piacciono: profumate e buone e saporite. E per le foto… vanno bene così tanto quelle non le mangio… forse 😀

  • Reply
    Fabrizia Spinelli
    25 Ottobre 2011 at 15:14

    gnam..che bontà, una ricetta da provare!!
    Dai un’occhiata al mio blog, e se ti piace seguimi, mi farebbe davvero molto piacere, ti aspetto!

    Cosa mi metto???

  • Reply
    ricordietradizioni
    27 Ottobre 2011 at 13:28

    @pennaeforchetta: hehehehhehe le foto sono indigeste 🙂

    @fabrizia spinelli: grazie mille 🙂

  • Reply
    Mario Aprea
    6 Novembre 2011 at 20:58

    posso dire solo wow

  • Reply
    ricordietradizioni
    7 Novembre 2011 at 8:40

    @mario aprea: grazieeee 🙂

  • Reply
    dolcipensieri
    20 Febbraio 2012 at 13:46

    ciao stiamo preparando il PDf con tutte le ricette!!!

  • Rispondi a pennaeforchetta Cancel Reply