dolci

A tart for Martha!!

Buon inizio di settimana a tutti!

Ci sono
giorni in cui la frenesia, il poco tempo a disposizione, le troppe cose da fare
ti assorbono totalmente e non ti permettono di pensare a nulla.

Ci sono
invece giorni in cui senti la necessità di fermarti, di fare un respiro
profondo, di pensare alla vita, all’amore, alle amicizie. Ecco ieri sentivo
il bisogno di fermarmi, ho respirato profondamente ed ho pensato all’amicizia,al
suo valore che a volte dimentichiamo, a quanto siano importanti nella nostra
vita.

E così ho
pensato alle mie amicizie, poche, ma profonde, alle persone che in un modo o
nell’altro hanno dimostrato il loro affetto nei miei confronti, che mi sono
vicine sia nei momenti belli ma anche in quelli decisamente brutti! alcuni con
il loro fare irruento che ti travolge e riesce a strapparti un sorriso anche
quando di sorridere non ne hai proprio voglia, chi invece in silenzio, un
silenzio carico di amore e di comprensione … persone con cui basta scambiarsi uno
sguardo anche fugace per capirsi, persone che non hanno bisogno di chiederti
come stai perché percepiscono con il cuore il tuo stato d’animo.

Chi mi
conosce sa quanto sia difficile per me esternare il mio affetto e sa anche che
quando lo faccio è veramente sentito, vero.

Ecco a questi
miei amici (non aspettatevi un elenco ^_^) vorrei dire GRAZIE e dedico  loro questo “abbraccio” goloso!

 

Crostata “doppia” di mele profumata alle spezie
(da Cucina Italiana di novembre 2011)  

Ingredienti:
(tra parentesi le mie modifiche) 

–       
1
kg di mele
–       
350
gr di farina 00
–       
195
gr di burro morbido
–       
70
gr di zucchero di canna
–       
50
gr di mandorle intere pelate (farina di mandorle)
–       
50
gr di zucchero a velo
–       
30
gr di mandorle a lamelle
–       
5
tuorli
–       
5
grani di pepe (6 grani)
–       
2
chiodi di garofano (4 chiodi)
–       
cannella (aggiunta)
–       
1
limone
–       
1/2
baccello di vaniglia
–       
1
bicchiere di vino bianco secco
–        confettura
di albicocche (confettura di lamponi)
Preparazione:
in una casseruola
montare con le fruste elettriche 180 gr di burro e lo zucchero di canna  in modo che lo zucchero si sciolga;
incorporare i tuorli;
se utilizzate le
mandorle intere tritatele finemente con lo zucchero a velo sino ad ottenere una
farina … io avendo usato la farina di mandorle l’ho miscelata insieme allo
zucchero a velo, aggiungere i semini raschiati dal baccello di vaniglia;
in un mortaio (o in un mixer) pestare
finemente i grani di pepe e i chiodi di garofano;
unire al composto di
burro la farina 00 a cui avremo precedentemente mescolato le spezie e il
composto di farina di mandorle e zucchero a velo;
mescolare delicatamente
dal basso verso l’alto ottenendo così un impasto morbido e liscio che
avvolgeremo in un foglio di pellicola trasparente e faremo riposare in
frigorifero per 2 ore;
nel frattempo
detorsolare le mele e sbucciarle mantenendo la forma sferica;
3 mele ridurle a
tocchetti e metterle in una padella con il restante burro, il bicchiere di
vino, 3 cucchiai di zucchero semolato, la scorza grattugiata del limone e la
cannella (la quantità a piacere), coprire con un coperchio e far cuocere a
fuoco medio per 15-18 minuti, una volta cotte lasciare intiepidire;
dividere a metà, nel
senso dell’altezza le altre mele rimaste e poi affettarle sottilmente e
spruzzarle con il succo del limone per evitare che si anneriscano;
stendere metà della
pasta e foderare uno stampo per crostata possibilmente con fondo amovibile e
bucherellare il fondo con i rebbi di una forchetta;
distribuire sopra le
mele rosolate e le mandorle a lamella;
stendere il resto della
pasta e  adagiarla sopra alle mele e
mandorle come fosse un coperchio;
rifilare il bordo e
sigillare i bordi pizzicando la pasta;
spalmare un velo di
confettura di albicocche (o quella che volete, io ho utilizzato la confettura di lamponi) sulla crostata;
disporvi per ultimo le
fettine di mela aiutandovi con una spatola;
spolverizzare di
zucchero semolato e infornare a 175°C per circa 50 minuti o comunque sino a
completa cottura;
sfornare e lasciare
intiepidire prima di sformare e servire.
P.S. se le mele
dovessero colorarsi troppo coprire a metà cottura la crostata con un foglio di
alluminio.
Con questa ricetta partecipo al Giveaway della nostra Araba Stefania nella sezione Pies and Tarts

Bon appétit!

15 Comments

  • Reply
    pennaeforchetta
    21 novembre 2011 at 11:35

    Una doppia porzione di mele in una sola torta. Che bella questa ricetta e che dolce il tuo post.
    Buona (e dolce) settimana!

  • Reply
    speedy70
    21 novembre 2011 at 14:15

    Splendidamente golosa questa super crostata, complimenti Ros!!!!!!

  • Reply
    arabafelice
    21 novembre 2011 at 14:38

    E' veramente bellissima.
    Grazie ed in bocca al lupo!

  • Reply
    Loredana
    21 novembre 2011 at 16:31

    Anche io ho visto questa torta e la tentazione di provarla è tanta, tu l'hai fatta e si vede che è deliziosa…i tuoi amici saranno davvero conquistati da questa dimostrazione di affetto!
    ciao loredana

  • Reply
    Kiara
    22 novembre 2011 at 10:29

    Wow Ros, questa tarte è di un'eleganza spettacolare,,,chissà che buona poi! Complimenti!

  • Reply
    ricordietradizioni
    23 novembre 2011 at 9:51

    @pennaeforchetta: grazie cara sei sempre molto carina 🙂

    @speedy70: grazieeeeeeeeee 🙂

    @arabafelice: grazie Stefy spero di avere un pò di fortuna questa volta 🙂

    @loredana: provala è veramente molto buona…sarà che io adoro i dolci con le mele e le spezie 🙂

    @kiara: grazie 🙂

  • Reply
    marty90
    23 novembre 2011 at 16:26

    ciaoo…bellissimo blog…mi sono aggiunta…
    passa da me se ti fa piacere 🙂

  • Reply
    L'angolo cottura di Babi
    23 novembre 2011 at 17:10

    Che bello il tuo post, delicato e dolce. Si sente che è "sentito", scusa il gioco di parole. La torta è strepitosa, amo le spezie soprattutto nei dolci, quindi la proverò sicuramente. Intanto mi unisco al tuo blog, molto interessante. A presto, Babi

  • Reply
    La Cuisine de Liz
    23 novembre 2011 at 17:36

    E' un bellissimo abbraccio goloso e anche le parole rendono molto bene la tua idea, che io condivido in pieno, della vera Amicizia. Ciao Liz

  • Reply
    ricordietradizioni
    24 novembre 2011 at 10:20

    @marty90: grazie 🙂

    @l'angolo cottura di Babi: grazie mille! quello che ho scritto è qualcosa che sentivo da tempo di dover dire! provala e poi dimmi se ti è piaciuta 🙂

    @la cuisine de liz: :-))) grazie cara!

  • Reply
    Pecorella di Marzapane
    24 novembre 2011 at 10:45

    Ciao Ros, una dolcezza di parole in un gusto di mele ^_^ bel post!
    La crostata è una favola,
    Tiziana

  • Reply
    accantoalcamino
    25 novembre 2011 at 7:30

    Ciao tesoruccio, buon fine settimana 🙂

  • Reply
    Simo
    25 novembre 2011 at 9:01

    Meravigliaaaaa……..
    Martha ne sarebbe stra-orgogliosa!
    Un abbraccio

  • Reply
    Stefania
    25 novembre 2011 at 9:35

    Una bellissima ricetta
    grazie ciao♥

  • Reply
    ricordietradizioni
    25 novembre 2011 at 13:33

    @pecorella di marzapane: grazie cara ^_^

    @accantoalcamino: ciao cara Libera che bello leggerti sul mio blog! auguro anche a te un buon fine settimana ^_^

    @simo: wow cara mi fai arrossire 🙂

    @stefania: :-)))))

  • Leave a Reply