dolci/ dolci delle feste

Bugie dolci di carnevale

Ciao a tutti!
Carnevale sta volgendo ormai al termine anche se qua a Milano si osserva il rito ambrosiano e quindi la fine di carnevale avverrà 4 giorni dopo rispetto al rito romano.
Sono tante le ricette carnevalesche che girano in questi giorni nei vari blog, tutte belle e golose e quasi tutte ricette che richiedono il fritto!Io personalmente non amo molto friggere ma tutte queste ricette mi hanno fatta cadere in tentazione e così ho ceduto anche io! Queste bugie dolci di carnevale sono molto buone ma la cosa più interessante è che non sono per niente “unte”, l’unico inconveniente è che sono come le ciliegie: una tira l’altra 🙂 

Bugie dolci di carnevale


Ingredienti:

600 gr di farina 00
150 gr di burro
150 gr di zucchero
semolato
3 uova intere
1 cucchiaio di panna
liquida fresca
mezzo cucchiaino di rum
scorza grattugiata di 1
limone
2 cucchiaini di lievito
in polvere
olio per friggere
zucchero a velo q.b.

Preparazione:

lavorare il burro sino
a quando diventa spumoso;
man mano aggiungere lo
zucchero e le uova poi aggiungere la panna, il rum e la scorza grattugiata del
limone;
setacciare la farina e
il lievito insieme e versarne una parte nel composto e mescolare con una
forchetta;
lavorare l’impasto con
le mani e aggiungere la restante farina;
avvolgere l’impasto
nella pellicola e farlo riposare in frigorifero per 20 minuti circa;
sulla spianatoia
infarinata stendere l’impasto in una sfoglia sottile, tagliare delle
striscioline lunghe 15 cm e larghe 2 cm e formare i nodi;
friggerli in olio
bollente sino a quando diventano dorate;
lasciarle raffreddare e
spolverizzarle con lo zucchero a velo

Con queste deliziose “bugie” partecipo al contest di Tina e Silvana “A carnevale ogni ricetta dolce vale”  

Vi auguro un buon inizio di settimana e vi do appuntamento alla prossima ricetta ^_*

Bon appétit!

You Might Also Like

25 Comments

  • Reply
    Federica
    20 febbraio 2012 at 9:41

    Sono sempre per la sincerità ma queste "bugie" meritano ma chiusura di un occhio! Anzi…di tutti e due ^_^ Arrivo di corsa a prenderne una…due…tre…Baciotti, buona settimana

  • Reply
    Le Ricette di Tina
    20 febbraio 2012 at 10:34

    wow che delizia!!perchè non le aggiungi al mio contest?ti aspetto ciaoo

  • Reply
    Scarlett:
    20 febbraio 2012 at 10:59

    dei nodi croccanti e gustosi brava Ros e buona settimana

  • Reply
    Simo
    20 febbraio 2012 at 11:08

    vedo che tutte siamo state contagiate dalla friggi-mania!
    Che buone le tue chiacchiere…
    Un abbraccio!

  • Reply
    pennaeforchetta
    20 febbraio 2012 at 11:09

    Oh mamma mia che meraviglia! E per fortuna che non ti piacciono i fritti!
    Complimenti Ros!!

  • Reply
    Le Ricette di Tina
    20 febbraio 2012 at 11:17

    ciaoo grazie mille!!aggiunta!buona settimana ^_^

  • Reply
    accantoalcamino
    20 febbraio 2012 at 11:30

    Mai "Bugia" fu più gradita 🙂

  • Reply
    Patrizia
    20 febbraio 2012 at 11:35

    E ti credo mia cara!! Solo a vederle viene voglia di mangiarle tutte…Le adoro e ti sono venute una meraviglia…Un fritto perfetto!! Un bacione e buona settimana carnevalesca!!

  • Reply
    Dana
    20 febbraio 2012 at 11:46

    Io le ho già fatte e spazzolate ma le tue mi hanno fatto tornare la voglia, tanto si frigge fino a Domenica!
    Ti abbraccio!

  • Reply
    Loredana
    20 febbraio 2012 at 11:48

    Ecco queste bugie per me sono una novità, mai fatte con il burro, ma dall'aspetto si direbbero buonissime!

    ciao loredana

  • Reply
    le ricette di Ninì
    20 febbraio 2012 at 11:51

    che voglia!!!che fanno venire queste bugie…complimenti e ti seguo,se ti fa piacere passa a trovarmi…buona settimana!!

  • Reply
    dolcipensieri
    20 febbraio 2012 at 13:48

    ciao chissà se oggi riesco a friggere!!! anche a como rito ambrosiano, qualche giorno in più!!! intanto mi delizio con le tue belle dolcezze!
    buona giornata

  • Reply
    la Peste impasta
    20 febbraio 2012 at 14:01

    ciao ros!
    perche' qui a milano ci piace far festa!
    direi una bugia nel dire che le tue di bugie non mi garbano!
    ma e' deleterio acrnevale!!!
    altroche' ogni scherzo vale.. qua non vale cicinare tutti sti dolci e poi mangiarseli pure!!!
    se contiunuo cosi' per l'anno prox c'ho gia' il costume.. si', della donna cannone!!!
    a presto

  • Reply
    Claudia
    20 febbraio 2012 at 19:42

    Non amo molto i dolci fritti ma le bugie (che da noi si chiamano cenci) sono troppo buoni! E che belli fatti a nodo! Una meraviglia!

  • Reply
    Passiflora
    20 febbraio 2012 at 20:35

    wow! e che forma stupenda annodate così!

  • Reply
    Rossella
    21 febbraio 2012 at 6:36

    Deliziose le tue bugie ! Non le ho mai fatte…ma ci sarà una prima volta ! Ciao !!!

  • Reply
    Puffin
    21 febbraio 2012 at 14:33

    che belle queste bugie!!! complimneti

  • Reply
    faustidda
    21 febbraio 2012 at 15:44

    anch'io amo poco friggere; confesso che però non froggo quasi mai più per l'odore che si propaga per la casa che per ragioni dietetiche. Ma quando ci vuole ci vuole, no? E poi il fritto ha sempre un sapore particolare, a cui non si può sfuggire. Dunque per una volta abbandoniamoci al fritto con queste tue fantastiche frappe (da noi "bugie"). Un abbraccio e grazie per aver tolto le paroline!

  • Reply
    La cucina di Molly
    21 febbraio 2012 at 19:04

    Che buone queste bugie,sarà un piacere gustarle!Complimenti per il tuo blog, mi unisco ai tuoi lettori ,se ti va passa da me!A presto…Molly

  • Reply
    Chiara
    21 febbraio 2012 at 22:07

    anche mia mamma li fa a forma di nodino, sono fantastici, uno tira l'altro!

  • Reply
    ricordietradizioni
    22 febbraio 2012 at 14:28

    grazie mille a tutte 🙂

  • Reply
    faustidda
    22 febbraio 2012 at 16:58

    un saluto, un abbraccio ed un ringraziamento per le belle parole che mi hai rivolto "da me".
    Ciao

  • Reply
    faustidda
    23 febbraio 2012 at 19:17

    p.s. hai trovato il tempo per "sgasarti"??? 😉
    Un bacione, cara amica

  • Reply
    'Le ricette dell'Amore Vero' di Claudia Annie
    23 febbraio 2012 at 23:20

    che ricetta deliziosa! complimenti, un bacio 🙂

  • Reply
    Federica Simoni
    26 febbraio 2012 at 16:39

    che buone e che belle!!complimenti Ros!

  • Leave a Reply