Antipasti e stuzzichini/ Lievitati/ lievitati salati

Super focaccia con yogurt greco

Buon lunedì a tutti!!!
Spero abbiate trascorso un buon fine settimana date le temperature a dir poco primaverili, era ora!!!
Lo dico sempre io, con il sole splendente ed il cielo azzurrissimo si affronta la giornata con uno spirito diverso, ti si apre il cuore, la mente, gli occhi, vedi tutto sotto una prospettiva diversa!
I soprusi della gente (tanti!) ti scivolano addosso, le dicerie da comare ti fanno sorridere, le ricette prese dai blog di “alto livello” che si rivelano delle vere BIDONATE ti fanno capire che poi tanto d’alto livello non lo sono affatto e che vivono come si dice “di rendita” insomma la primavera è proprio magnifica ^_*.

Siccome per natura sono mooooolto testarda mi son detta: non tutti i blog danno fregature e dato che una splendida “diavoletta” non fa altro che istigarmi con le sue ricette e esperimenti (lei non ha una cucina in casa ma un laboratorio!) e soprattutto con la sua superfocaccia che sforna un giorno si e l’altro pure 😀 mi son detta “… ok riproviamo, ma se invece che super si rivela una bidofocaccia questa volta non mi sto zitta!”

Inutile dirlo che non ce nè stato bisogno è davvero una superfocaccia semplice, veloce e buona.
Cara “diavoletta” sei una garanzia 🙂
P.S. la prossima volta lo yogurt greco sarà home made ^_*

Focaccia con yogurt greco
Di Cristina lazuccacapricciosa.blogspot.com

Ingredienti:

Per l’impasto:

500 gr di farina manitoba 0
150 gr di yogurt greco
250 gr di acqua
10 gr di sale fino
2 cucchiaini di zucchero
2 cucchiai di olio extravergine
1 bustina di lievito di birra secco

Per l’emulsione:

3 cucchiai di olio extravergine di oliva
3 cucchiai di acqua
sale grosso

Vassoio in foglia di palma di Betel di Ecobioshopping
Preparazione:

iniziare mescolando alla farina il lievito e lo zucchero, mescolare bene con una forchetta;
mettere nella ciotola del robot, montare i ganci d’impasto e azionare aggiungendo l’acqua leggermente tiepida poco alla volta;
poco dopo aggiungere lo yogurt e quando l’impasto risulterà bello liscio, aggiungere il sale;
lasciare che il robot impasti per almeno 15 minuti a velocità media;
quando vedrete l’impasto diventare elastico, aggiungere l’olio facendolo assorbire per bene;
accendere per pochi minuti il forno a 50°C;
versare a questo punto l’impasto sul piano di lavoro leggermente infarinato e per pochi minuti lavorarlo con le mani, dovete ottenere un impasto liscio, elastico e morbido ma assolutamente non appiccicoso;
mettere l’impasto in una ciotola unta di olio e coprire con la pellicola;
far lievitare nel forno precedentemente riscaldato e spento con una tazza d’acqua calda per 1 ora e 45 minuti;
trascorso questo tempo rovesciare l’impasto bello gonfio senza lavorarlo ulteriormente, in una teglia 36×26 precedentemente unta d’olio anche sui bordi laterali
stendere l’impasto in modo leggero con i palmi delle mani aperti e senza schiacciare troppo, formare con i polpastrelli i classici buchi;
in una ciotola unire l’olio con l’acqua e il sale grosso e sbattere con una forchetta formando una bella emulsione che verserete su tutta la superficie in modo omogeneo; l’acqua che vedrete essere abbondante nella teglia verrà tranquillamente asciugata in cottura;
accendere il forno a 200°C e mentre il forno raggiunge la giusta temperatura, lasciare lievitare ancora la focaccia una mezz’ora fuori dal forno;
trascorsa la mezz’ora infornare per 20 minuti circa o almeno fino a vedere la superficie della dorata e i bordi staccati dalla teglia;
sfornare e lasciare intiepidire prima di gustarla.

Con questa ricetta partecipo al contest della Cuochina sopraffina- Yogurt sopraffino
Bon appétit!

You Might Also Like

21 Comments

  • Reply
    Cristina
    27 febbraio 2012 at 12:03

    ammappelaaaaaa come ti è venuta bella!!!!!
    Ahahahaha mi hai fatta morire dal ridere, io diavoletta tentatrice??? Una pasticciona sempre in esperimenti, quello si!!! Grazie per la fiducia e soprattutto grazie perchè quello che hai scritto lo condivido al 100%.
    Sapessi anch'io quante bidonate dai "famosicoolchicfashionblogdestocavolo" 😉 la semplicità è sempre dieci passi avanti.
    Grazie Ros, un bacio gigantissimo.

  • Reply
    Federica Simoni
    27 febbraio 2012 at 12:21

    bravissima Ros, ti riuscita una meraviglia!la faccio spesso anch'io!baci!

  • Reply
    Patty
    27 febbraio 2012 at 12:26

    Sei tremenda…adesso istighi queste curiosità maliziose….chi saranno mai sti blog patacca? Comunque ti confesso che qualche bidonata l'ho presa anche io però se qualcosa non funziona io vado dalla diretta interessata e glielo dico, che male c'è? LA focaccia con lo yogurt la voglio fare anche io, subitissimo!
    Un bacione, Pat

  • Reply
    Federica
    27 febbraio 2012 at 12:33

    Eh cara mia, l’ho sempre detto che con il sole, la luce e quel piacevole teporino che scalda corpo e anima tutto si affronta meglio e anche una giornata “no” prende un’altra piega. Al pari della primavera, anche un bel pezzo di questa super soffice focacciona potrebbe cambiar verso ad una giornata storta. Come dire…non risolve ma aiuta ^_*
    Un bacione, buona settimana

    P.S. condivido in pieno sulle “bidonate” e le parole di Cri…la semplicità è sempre il meglio 😉

  • Reply
    Stefania Orlando
    27 febbraio 2012 at 13:49

    Dev'essere ottima, con lo yogurt greco non ho mai provato 🙂

  • Reply
    ornella
    27 febbraio 2012 at 14:03

    Ci vorrebbe anche qui una giornata primaverile..invece scende pioggia mista a neve!! Anche questa splendida focaccia ci starebbe una meraviglia..Un bacione e spero che il sole ti accompagni per tutta la settimana 🙂

  • Reply
    Scarlett:
    27 febbraio 2012 at 14:19

    Di questa me ne sono innamorata pure io..amore a prima vista fu ed e' per tutti!!:-)))
    ogni tanto capita che una ricetta venga male,ma influiscono tante cose,il tempo,il forno,la fretta..e' successa di recente con una mia ricetta,l'importante e' chiarirsi sempre..pero'..buona settimana cara

  • Reply
    Simo
    27 febbraio 2012 at 15:04

    La ricetta della diavoletta è in cima alle mille da fare e da provare…mi devo lanciare, è da troppo tempo che non sforno una focaccia.
    E questa mi sembra davvero perfetta…

  • Reply
    Loredana
    27 febbraio 2012 at 16:47

    Ci sono blog farlocchi tutti lustrini e paillettes e blog che sono una garanzia, come quello a cui hai attinto e, aggiungo, come il tuo!

    ciao loredana

  • Reply
    Ombretta
    27 febbraio 2012 at 17:22

    beh la curiosita' me l hai messa … bloig di alto livello e chi e'! ma vabbe' intanto ti sei consolata con la focaccia stupenda che hai fatto:-) baci

  • Reply
    SUSANNA
    27 febbraio 2012 at 18:10

    Hola guapa tu

    M´encanta la teva cuina i la teva proposta, tens una nova seguidora

    mil petonets Susanna

  • Reply
    Patrizia
    27 febbraio 2012 at 19:04

    Conosco bene la Diavoletta tentatrice e mi fido ciecamente di lei e di tutti i suoi esperimenti culinari e non!!! Che dire? La focaccia ti è venuta davvero super!!! La provo anche io sicuramente…Condivido in pieno tutto quello che hai scritto!! Un bacione cara!!

  • Reply
    'Le ricette dell'Amore Vero' di Claudia Annie
    27 febbraio 2012 at 19:09

    questa me la segno, secondo me è buonissima! complimenti, cara 🙂 baci!

  • Reply
    Puffin
    27 febbraio 2012 at 20:02

    che bella 'sta focaccia, ci credo che non sia un bidone!!! bravissima

    Per ora con i blog blasonati sono stata fortunata, ho beccato quelli giusti ^_-

    baciotti

  • Reply
    Lucia
    27 febbraio 2012 at 20:10

    Com'è sta storia delle "ricette prese dai blog di "alto livello" che si rivelano delle vere BIDONATE"? Ahahahahah! Allora faccio bene, io, a stare alla larga dai blog delle "vips"! 😀 Questa focaccia invece mi sembra riuscitissima e quindi la ricetta me la segno 😉

  • Reply
    Le Ricette di Tina
    27 febbraio 2012 at 22:02

    ma Cristina è una garanzia!perfetta anche la tua!ciaoo

  • Reply
    maniamorefantasia
    28 febbraio 2012 at 7:54

    Ooopsss… Tina ha anticipato quello che volevo dire anch'io!!! Hai fatto una focaccia che è uno spettacolo! 🙂

  • Reply
    faustidda
    28 febbraio 2012 at 21:40

    ed a questo punto la curiosità è al massimo… un bidoblog??? Quale??? OK si dice il peccato ma non… La tua focacciotta invece mi sembra super! Da rifare. UN baciotto

  • Reply
    accantoalcamino
    2 marzo 2012 at 6:51

    Ricordo i primi tempi (non avevo il blog) volli fare dei famosi biscotti che andavano in voga…presi la ricetta da uno di quei "Vip-blog" ed il risultato fu che i biscotti si unirono nella teglia e ne uscì un megabiscotto spiattellato…diciamo un "Bidon-biscotto", da quella volta preferisco pasticciare e sperimentare da sola, almeno so con chi prendermela 😉
    Attendo lo yogurt casalingo.

  • Reply
    accantoalcamino
    2 marzo 2012 at 7:13

    Ah, dimenticavo, ho provato incoscientemente altre 2 ricette di "quella" blogger e sono state un successo.Io le avevo mandato una email per dirle del flop. A me farebbe piacere se venissero a dirmi che quello che cucino fa schifo, piuttosto che mi sparlassero dietro…;-)

  • Reply
    Artù
    29 gennaio 2013 at 13:25

    che magnifica focaccia che hai prodotto! mi intriga assai la presenza dello yogurt greco!!! brava!!

  • Leave a Reply