Antipasti e stuzzichini/ lievitati salati

Crackers alla birra con LM

Ultimamente l’argomento più gettonato è il tempo “pazzerello” e la tanto sognata e attesa primavera che tarda ad arrivare!
Sul treno, sul tram, in ufficio, dal parrucchiere, dal panettiere insomma ovunque la frase è sempre la stessa “… ma la primavera dov’è?”
E poi ci sono due fazioni, quelli che come me “soffrono” per questo ritardo e non vedono l’ora che le giornate si allunghino, che il sole splenda e scaldi le giornate e quelli che invece sperano non arrivi il caldo perchè amano il freddo.
Sono una persona democratica quindi non commento sull’ultima fazione 😀 ma io sono stufa di questo tempo grigio e triste!
Ergo, come forma di scaramanzia, ho deciso che questa è l’ultima volta che mi lamenterò e parlerò del tempo magari che ignorando tutto ciò, l’inverno se ne va lasciando il posto alla stagione spring/summer!

Quando ho visto questa ricetta da Federica non ho saputo resistere e ho salvato la ricetta anche perchè rinfrescando settimanalmente la mia “gaietta” mi ritrovo spesso con avanzi del rinfresco e cerco sempre di utilizzarlo…buttarlo è un vero sacrilegio!!
Per quanto riguarda la ricetta in questione ho utilizzato le farine in mio possesso ossia la petra 1 e la farina di kamut, ovviamente voi potete usare le stesse farine utilizzate da Federica o quelle che desiderate.
La quantità di birra dipenderà molto dal tipo di farine che si utilizzano, io ad esempio ho avuto la necessità di utilizzarne un pò di più.

Crackers alla birra con LM


Ingredienti

75 gr di farina petra 1
50 gr di farina di kamut
25 gr di farina integrale
90 gr di LM avanzato dai rinfreschi
90 ml di birra
25 ml di olio evo
4 gr di sale
Preparazione
aggiungere le farine setacciate e impastare leggermente, quindi unire l’olio
e il sale e continuare a lavorare sino ad ottenere un impasto liscio ed
omogeneo, la consistenza deve essere leggermente più soda di quella della pasta
per la pizza e non deve essere appiccicosa;
se l’impasto dovesse perdere di elasticità, lasciarlo riposare per mezz’ora;
stendere l’impasto con il matterello o con la macchinetta per la pasta e
trasferire le sfoglie direttamente sulla placca foderata di carta da forno;
con una rotella dentellata ritagliare i crackers direttamente nella teglia,
non c’è bisogno di separarli, lo si potrà fare da cotti;
bucherellare i crackers con i rebbi di una forchetta, per evitare che
durante la cottura si formino le bolle;
spolverarli con il sale (fleur de sal) e infornare a 180°C per circa 10-12
sino a quando la superficie risulta dorata;
sfornare e lasciare raffreddare su una griglia.
P.S. Come consiglia Federica per la versione con lievito istantaneo: sostituire il LM con 60 gr di farina
0, 90 ml di birra e aggiungere 5 gr di lievito in polvere (1 cucchiaino)

Buona sgranocchiata … emmmm giornata a tutti  ^_^

You Might Also Like

24 Comments

  • Reply
    Ely Valsecchi
    28 marzo 2013 at 8:39

    Molto croccanti li adoro ed è tantissimo che non li faccio, quasi quasi oggi pomeriggio impasto! Un bacione e ti auguro una serena Pasqua
    Ely

  • Reply
    Federica
    28 marzo 2013 at 9:17

    Sorvolo sul tempo a, sono scaramantica come te! In attesa invece di mettere insieme un po’ di “scarti” di LM fra oggi e domani mi rubo una mancata dei tuoi crackers sgranocchiosi :D! Come?!?!? Già finiti? ‘daveroooooooo :))))?
    Grazie per averli provati/divorati bimba e sono contanta che ti siano piaciuti. Un abbraccio grande, buona giornata

  • Reply
    Artù
    28 marzo 2013 at 9:20

    Sono un'idea geniale!!! in effetti anche io mi trovo sempre con del surplus di rinfresco….mi piace la tua proposta. Se li preparo domani (venerdi) rimangono croccanti fino a pasqua???

  • Reply
    Clara pasticcia
    28 marzo 2013 at 9:33

    Ros sono specialissimi!! Nn ho ancora confiednaz con LM fresco … ma ho quello in polvere, li proverò con le mie princy questi crackers: tanto più che per loro sarà una merenda sanissima 😀
    un bacione e grazie per questa bellissima ricetta

  • Reply
    Lara Bianchini
    28 marzo 2013 at 9:58

    crackers bellissimi e io sono della fazione non commentata 😉 Lo sò, impopolare, però quando il caldo ci farà schiattare e non ne potremmo più vedrai che sentiremo parlare solo di quello. Buona Pasqua

  • Reply
    Claudia
    28 marzo 2013 at 10:03

    Che brava con il LM.. ti ammiro.. quante cose si possono fare..d al pane.. alla piazza.. focacce.. e cracker!!!! chissà come son scrocchiarelli… In attesa della primavera VERA! ti abbraccio forte… bacioni 🙂

  • Reply
    Loredana
    28 marzo 2013 at 11:39

    Sto mettendo da parte tutte le ricette con lm che incontro, oramai è una vera ossessione!
    Anche questa entrerà nella lista…personalmente penso che la primavera arriverà, in fondo marzo è tipico per queste variazioni metereologiche e non ci faccio caso, tanto poi ci si lamenterà del caldo e poi, della pioggia e poi della neve che arriva o non arriva, insomma è una continua lamentela 🙂

    Intanto colgo l'occasione per lasciarti i miei più cari auguri di buona Pasqua ^_^

  • Reply
    Chiara Giglio
    28 marzo 2013 at 13:03

    che belli sgranocchiosi devono essere! Felice Pasqua cara, che sia piena di cose belle!un bacione….

  • Reply
    Aria
    28 marzo 2013 at 13:54

    Ma che belli tesoto! Buona Pasuqa…la Primavera arriverà!!!!!

  • Reply
    ANNA
    28 marzo 2013 at 15:02

    Come mi piace il tuo blog , ci son sempre ricette che incontrano i miei gusti !
    Ciao e AUGURI !

  • Reply
    daniela64
    28 marzo 2013 at 15:20

    Belli e croccanti, bravissima Ros! Un abbraccio, buon pomeriggio Daniela.

  • Reply
    paola
    28 marzo 2013 at 15:44

    croccanti, belli Federica è una bomba vero? Di lei ci si può fidare e provare le sue ricette senza preoccupazioni, complimenti ad entrambe mi avete fatto venir voglia di crackers, ne posso avere qualcuno o è meglio che me li preparo? BUONA PASQUA

  • Reply
    giulia
    28 marzo 2013 at 18:51

    cavolo, sono bellissimi, meglio di quelli comprati! chissà che bontà! dovrò decidermi a provare sto lievito benedetto, ci sono troppe ricettine invitantissime!! un abbraccio!

  • Reply
    Stefania Benedetti
    28 marzo 2013 at 19:18

    che volgia di provarli, ros per quanto si conservano?

  • Reply
    Lory B.
    28 marzo 2013 at 21:47

    Ghiotta proposta, uno tira l'altro!!!!!!
    Bravissima Ros!!! Felice notte!!!

  • Reply
    carla
    28 marzo 2013 at 22:45

    L'ultima volta che li ho fatti con l'avanzo dei rinfreschi, mi sono dimenticata di bucarli e mi sono venuti dei bei bocconcini gonfi ahahahah
    Favolosi i tuoi, ma la birra la metti all'inizio con l'olio?
    Auguri di Buona Pasqua
    Baci

    • Reply
      ricordietradizioni
      29 marzo 2013 at 20:19

      Cara la birra l'ho utilizzata inizialmente per sciogliere il lievito dopodiché ho proceduto con l'inserimento degli altri ingredienti compreso l'olio! Se hai bisogno di ulteriori chiarimenti sono a tua disposizione 🙂

  • Reply
    simona
    29 marzo 2013 at 8:46

    Tesoro ricordo molto bene questa ricetta della Fede! eccezionali davvero ti sono venuti una meraviglia e non vedo l'ora di provarli anch'io… croccanti e golosi ne immagino il gusto e li affonderei in una crema al formaggio! bravissima:* un abbraccio immenso:)

  • Reply
    Italians Do Eat Better
    29 marzo 2013 at 14:54

    Mi hai fatto venir voglia di farli, ti sono venuti benissimo, già li pregusto! Tanti auguri di Buona Pasqua!

  • Reply
    Federica Simoni
    29 marzo 2013 at 15:54

    tanti carissimi auguri di buona Pasqua a te e a tutta la tua famiglia!ciao Ros!

  • Reply
    Le Golose Creazioni di Luana
    29 marzo 2013 at 18:40

    se passi da me c'è un premio per te!! 🙂
    http://legolosecreazionidiluana.blogspot.it/2013/03/premi-e-ringraziamenti-xd.html
    Un Saluto
    Le Golose Creazioni di Luana

  • Reply
    alessandro perona
    30 marzo 2013 at 22:14

    Complimenti sono davvero invitanti

  • Reply
    alessio borzani
    31 marzo 2013 at 7:34

    Auguri sentitissimi. Spero che noi tutti si possa passare una Pasqua serena con i nosri cari!!!

  • Reply
    Luisella Dolci
    6 aprile 2013 at 18:19

    ma che belli!!!

  • Leave a Reply