Brioche/ dolci/ dolci da colazione

Camille

In questo periodo mi sto dedicando troppo spesso ai lievitati.
Sperimento, provo nuove ricette, nuove forme come le bellissime brioche zucca , insomma sono sempre alla ricerca di nuove combinazioni, di ricette particolari per la realizzazione di lievitati.
Però si sa che i lievitati portano via un po’ di tempo per la loro realizzazione lunga e meticolosa e non sempre se ne ha il tempo, o la voglia e sinceramente il bel tempo che continua a persistere nonostante siamo già in autunno, ti porta a trascorrere le giornate all’aria aperta.
Forse e dico forse adesso sembra essere arrivato il vero autunno.

E così accantonato per un po’ i lievitati, ma per poco tranquilli, la prossima ricetta potrebbe essere ancora un lievitato, ho deciso FINALMENTE di realizzare le ormai famosissime camille.
Si avete capito bene, le famose merendine camille del Mulino Bianco che hanno caratterizzato la mia adolescenza; ricordo che le adoravo, erano le uniche merendine industriali che riuscivo a mangiare, io ero abituata al famoso panino anzi no alla famosa rosetta condita con olio e zucchero!
Sicuramente i puritani nostrani griderebbero allo scandalo, ma la rosetta condita in quel modo era il perfetto e gettonatissimo mood della mia adolescenza.
La ricetta delle camille gira in rete ormai da sempre, io l’ho letta per la prima volta anni e anni fa (2012) da Assunta e poi successivamente da Simona, due care amiche molto brave che hanno due splendidi blog che vi consiglio di visitare.
E vi consiglio di cimentarvi nella realizzazione di queste meravigliose camille, così profumate, così gustose e dal loro colore arancione così accattivante. Sono semplici da realizzare, se non avete lo stampo a mezza sfera potete tranquillamente realizzare dei muffin, cambierà la forma ma non la sostanza, quella vi garantisco che è pazzesca.
Realizzatele insieme ai vostri bimbi e regalerete loro tanta felicità e bontà 🙂

Print Recipe
Camille
Tempo di preparazione 30 minutes
Tempo di cottura 20 minutes
Porzioni
12 porzioni
Ingredienti
Tempo di preparazione 30 minutes
Tempo di cottura 20 minutes
Porzioni
12 porzioni
Ingredienti
Istruzioni
  1. Pelate e grattugiate finemente le carote
  2. Mettete in un mixer le carote grattugiate con il burro fuso e freddo, l'olio e il succo di arancia filtrato e azionate alla massima velocità sino ad ottenere una purea di carote molto fine
  3. Con la frusta elettrica montate le uova con lo zucchero a velo sino ad ottenere una massa bella gonfia, spumosa e chiara
  4. Aggiungete la farina di mandorle e continuate a montare
  5. A questo punto aggiungete la purea di carote e continuate ad amalgamare bene il tutto
  6. Infine aggiungete la farina setacciata insieme al lievito e al sale, amalgamate bene con una spatola
  7. Imburrate ed infarinate bene lo stampo mezze sfere in silicone (diametro 7 cm.)
  8. Versate nelle mezze sfere il composto fino ad un millimetro dal bordo
  9. Infornate alla temperatura di 180° posizionando lo stampo direttamente sulla griglia al piano intermedio del forno, cuocete per circa 16-18 minuti, se sono belle gonfie fate prova stecchino se esce leggermente umido prolungate la cottura per qualche altro minuto, non superate i 20 minuti altrimenti si rischia di rovinare la cottura delle camille che NON devono avere una consistenza secca
  10. Sfornate e sformate su una gratella per dolci e lasciate raffreddare
Recipe Notes

Le camille, una volta fredde, vanno conservate in buste di plastica per alimenti

Bon appétit
Ros

You Might Also Like

7 Comments

  • Reply
    tizi
    20 ottobre 2017 at 16:14

    che belle le tue camille! sai io adoro la torta di carote (e anche le rosette per merenda, ma quella è un’altra storia ;)) eppure non ho mai provato a fare questo tipo di merendina! le tue sono davvero perfette… e le foto sono splendide!
    complimenti cara e buon fine settimana!

  • Reply
    Ipasticciditerry
    20 ottobre 2017 at 21:29

    Ripeto, fantastiche! Le devo fare per il mio nipotino

    • Reply
      Ros Rutigliano
      30 ottobre 2017 at 14:44

      Siiiiii devi assolutamente perché sono veramente fantastiche 🙂

  • Reply
    Chiara
    22 ottobre 2017 at 23:45

    quanti ricordi, le camille erano le mie merendine preferite !Segno la ricetta, sicuramente saranno ancor più buone…Un bacione

    • Reply
      Ros Rutigliano
      30 ottobre 2017 at 14:45

      Anche io da piccola le adoravo! un bacione a te cara Chiara 🙂

  • Reply
    Georgina
    9 novembre 2017 at 11:07

    Provata made by RR 🙂 gran prodotto 🙂

  • Leave a Reply