dolci/ dolci delle feste/ ricette dal mondo

New York Cheesecake

Confesso che questa golosissima New York Cheesecake non l’ho realizzata in questi giorni ma bensì mesi fa.

Quando pubblicai le foto sui social FB e IG, riscosse tanto successo e in molti mi scrissero in privato chiedendomi la ricetta, ma come ben sapete non pubblicavo sul blog da così tanto tempo e scrivere la ricetta sotto i post risultava troppo lunga.

Quindi ho deciso che è arrivato finalmente il momento di pubblicare  la ricetta, perché credetemi merita tantissimo e so che questo renderà felice molte persone, inoltre è sempre il momento perfetto per gustare la New York Cheesecake .

Personalmente adoro le cheesecake e quando posso  le provo quasi tutte ma per me la N.Y. Cheesecake di California Bakery è PAZZESCA!!!

La N.Y. Cheesecake è la madre di tutte le cheesecake, il primo amore di coloro che amano i dolci americani; morbida, golosa, poco dolce che si sposa con vari topping come tanta frutta o ganache al cioccolato o semplicemente gustata “liscia”.

Quando ho pensato alla realizzazione di questa cheesecake non avevo dubbi su quale sarebbe stato il topping: marmellata di mirtilli freschi, una bontà divina! 

New York Cheesecake

Stampo a cerniera di 20 cm di diametro
Preparazione15 min
Cottura55 min
Tempo totale1 h 10 min
Yield: 8 peoples

Ingredienti

Per la crosta

  • 300 g biscotti digestive sbriciolati
  • 80 g burro fuso e freddo
  • 3 g cannella in polvere
  • 5 ml miele di acacia

Per la crema

  • 400 g robiola
  • 300 g ricotta fresca di mucca setacciata
  • 200 g zucchero semolato
  • 150 ml panna fresca
  • 40 g yogurt intero naturale
  • 4 uova
  • 1 limone scorza grattugiata
  • 1/2 vaniglia bacca
  • 3 g farina 00

Topping mirtilli

  • 300 g mirtilli freschi
  • 50 g zucchero di canna
  • 2 cucchiaini acqua
  • 1 cucchiaio amido di mais

Preparazione

Per la crosta

  • Mettete in una ciotola i biscotti sbriciolati, aggiungete la cannella, il miele e il burro fuso e freddo e lavorate il composto con una spatola sino ad ottenere un impasto omogeneo
  • Distribuite alcune manciate di impasto nello stampo e create il bordo premendo con le dita lungo le pareti, proseguite nello stesso modo per lo sfondo
  • Ponete a riposare in frigorifero per 30 minuti

Per la crema

  • Amalgamate con un cucchiaio la robiola con la ricotta, lo yogurt, lo zucchero, la scorza di limone, i semi di vaniglia; aggiungete un uovo alla volta e amalgamate, poi aggiungete la panna e per ultima a farina
  • Scaldate il forno a 160°C
  • Versate la crema nello stampo e cuocete per 50 minuti poi fate cuocere per 5 minuti con lo sportello del forno leggermente aperto per far uscire il vapore
  • Sfornate la cheesecake e lasciatela raffreddare per 3-4 ore dopodiché ponetela a riposare in frigorifero possibilmente tutta notte

Topping ai mirtilli

  • In una casseruole mettete lo zucchero con l'acqua e l'amido di mais e mescolare sino al completo scioglimento dello zucchero
  • Aggiungete i mirtilli interi e cuocete sino a quando i mirtilli iniziano ad ammorbidirsi e far uscire il loro succo; togliete dal fuoco quando i mirtilli sono un po' succosi e il succo ha iniziato ad addensarsi. Versate il composto in un'altra ciotola e conservate in frigorifero
  • Tirate fuori dal frigo 30 minuti prima di servire e ricoprite con i mirtilli cotti

Note

Al posto della robiola potete utilizzare un formaggio spalmabile di vostro gradimento tipo il philadelphia
E' importante far riposare la cheesecake in frigorifero, meglio per tutta la notte, in modo tale che il dolce si compatta bene

E adesso forza, tutti a fare questa goduriosa N.Y. Cheesecake 😛

Bon appétit
Ros

1 Comment

  • Reply
    Alessandra Barbone
    29 Ottobre 2019 at 22:11

    Libidine allo stato puro!!!! La devo fare quanto prima…

  • Leave a Reply