Bundt cake/ dolci/ dolci da colazione/ dolci delle feste/ ricette dal mondo

Carrot Cake

Ma voi conoscete le origini della Carrot Cake?

Io sinceramente no e così mi sono un po’ documentata ed ho scoperto che l’origine della Carrot Cake è un po’ controversa infatti sembra che provenga dalla Norvegia dove la ricetta venne creata, ma raggiunse la sua popolarità  in Gran Bretagna dove diventò parte del razionamento quotidiano distribuito durante la Seconda Guerra Mondiale.

Dopo la guerra, la Carrot Cake approdò nel continente americano dove veniva servita nei ristoranti e nelle caffetterie; era considerato un dolce classico e inizialmente fu poco apprezzato sino a conquistare totalmente la gente da diventare un dolce cosiddetto “a tariffa standard” come il caffè o la torta di mele. 

Nel 1970 la ricetta classica della Carrot Cake si arricchì della glassa di formaggio dolce acquistando un sapore davvero unico e singolare.

C’è anche un’altra leggenda che narra che la Carrot Cake  sia nata in America, risultato di un’eccedenza di produzione di carote in scatola a cui bisognava ovviare. Dato il problema il signor George C. Page impiegò dei fornai per trovare una ricetta che permettesse di utilizzare tutto quel prodotto, una volta elaborata la ricetta del dolce, essa fu riportata sulla confezione delle lattine di carote in scatola, così da favorire la diffusione del prodotto.

Inoltre si dice che la Carrot Cake , per i suoi profumi e sapori, sia la torta della passione ed è stata votata come il dolce preferito nel Regno Unito, secondo un sondaggio di Radio Times nel 2011.

Dopo un po’ di notizie storiche passiamo alla realizzazione della torta.

Di solito la Carrot Cake viene realizzata a dischi che vengono sovrapposti e fra un disco e l’altro si farcisce con la famosissima cheesecream buttercream alla vaniglia oppure alla cannella,  rivestita e decorata sempre con la cheesecream buttercream, rendendo così la torta ancora più golosa.

Invece io ho omesso la farcitura perché ho destinato la torta per la colazione e mi sembrava eccessivo farcirla, anche se non vi nascondo che ero molto tentata!!

Mi sono ripromessa di rifarla in versione golosa!

Adoro la Carrot Cake perché rimane bella umida all’interno, ha un colore bruno ottenuto dall’utilizzo di carote grattugiate, noci tritate e l’aggiunta della cannella che donano alla torta un profumo ed un sapore davvero caratteristico.

Mangiata il giorno dopo è top! 

Ringrazio Marcella Minù Orsi per la ricetta che adoro!!

Print Recipe
Carrot Cake
Stampo "Jubilee" della Nordic Ware
Tempo di preparazione 15 minutes
Tempo di cottura 40 minutes
Porzioni
Ingredienti
Tempo di preparazione 15 minutes
Tempo di cottura 40 minutes
Porzioni
Ingredienti
Istruzioni
  1. Con la frusta K o scudo montate le uova per circa 1 minuto, devono solo schiumare
  2. Aggiungete i due tipi di zucchero e montate per 1 minuto
  3. Versate l'olio a filo e l'estratto di vaniglia e lasciate montare per 2 minuti
  4. A parte mescolate e setacciate la farina, il lievito, il sale, il bicarbonato e la cannella; aggiungete il tutto al composto nella planetaria e mescolate giusto il tempo che si amalgami bene la farina, non mescolate troppo
  5. Infine a mano aggiungete le carote precedentemente grattugiate finemente e le noci tagliate grossolanamente a coltello
  6. Versate il composto nello stampo precedentemente imburrato e infarinato e cuocete a 180°C per 50 minuti circa (fate prova stecchino)
Condividi questa Ricetta
 

Bon appétit
Ros

2 Comments

  • Reply
    Simona Milani
    6 Novembre 2019 at 13:20

    …è semplicemente meravigliosa, crea un’atmosfera particolare, calda e confortante…
    Un abbraccio cara!

  • Reply
    Ipasticciditerry
    7 Novembre 2019 at 16:30

    La tua versione è da provare. Deve essere molto golosa, anche senza farcitura . Grazie per tutte queste informazioni e bentornata anche qui!!

  • Leave a Reply