Torta di zucca speziata
Stampo Elegant Party della Nordic Ware
Porzioni Tempo di preparazione
12porzioni 60minutes
Tempo di cottura
50minutes
Porzioni Tempo di preparazione
12porzioni 60minutes
Tempo di cottura
50minutes
Ingredienti
Istruzioni
  1. Per prima cosa pulite la zucca togliendo la buccia e pesatela a crudo; tagliatela a fette non troppo spesse e fatele cuocere in forno su una teglia rivestita con carta da forno; sarà cotta quando i rebbi di una forchetta penetreranno con facilità
  2. Una volta cotta la zucca frullatela con il frullatore ad immersione riducendola a purea e farla raffreddare, fate molta attenzione a questa operazione, dovete frullare molto bene, non ci devono essere grumi; una volta fredda amalgamarla bene all’olio di riso
  3. In una ciotola setacciate la farina con il lievito, aggiungete le spezie, il sale e la farina di mandorle, tenete da parte
  4. Nel frattempo nella ciotola mettete le uova intere, lo zucchero e la buccia d’arancia e con lo sbattitore elettrico lavorate le uova sino ad ottenere un composto gonfio, chiaro e spumoso
  5. Aggiungete pian piano la purea di zucca al composto di uova continuando sempre ad amalgamare con la frusta elettrica
  6. Infine incorporate poco per volta le farine con le spezie ed amalgamate bene il tutto sempre aiutandovi con la frusta elettrica
  7. Versare l’impasto nello stampo precedentemente imburrato ed infarinato e cuocete alla temperatura di 180°C per circa 50 minuti o sino a quando uno stecchino inserito all’interno della torta uscirà pulito
  8. Sfornate e lasciate raffreddare la torta dopodiché sformatela e completate il raffreddamento su una griglia
  9. Spolverate con zucchero a velo altrimenti potete lasciarla così al naturale
Recipe Notes

Vi consiglio di utilizzare la zucca Mantovana che è molto pastosa e compatta; se invece utilizzate la zucca classica ossia quella con la buccia arancione vi consiglio una volta frullata di metterla in un colino e lasciarla sgocciolare il più possibile e dopodiché di farla asciugare mettendola in un pentolino su fuoco basso continuando sempre a girare stando attenti a non bruciarla, così da non pregiudicare la riuscita della torta