Go Back

Focaccia con asparagi pomodorini e formaggio feta

Chef: Ros

Ingredienti

  • Per l'impasto:
  • 200 g farina 00
  • 4 g sale
  • 2 g lievito fresco
  • 150 ml acqua tiepida
  • 30 ml olio extra vergine di oliva
  • Per la farcitura:
  • Pomodorini rossi
  • Formaggio Feta
  • Asparagi
  • Olio extra vergine di oliva

Preparazione

  • In una ciotola piccola, mescolate la farina con il sale
  • In una ciotola più grande, sciogliete il lievito con l'acqua
  • Versate la farina con il sale nella ciotola con acqua e lievito e mescolate con un cucchiaio di legno per ottenere un impasto un po' appiccicoso
  • Versate circa 1/3 dell'olio nella ciotola e mettete al suo interno l'impasto ottenuto
  • Ricoprite a campana con l'altra ciotola oppure con della pellicola alimentare e fate riposare per 1 ora
  • Trascorsa la prima ora, sempre lasciando l'impasto nella ciotola, fate delle pieghe semplici prendendo i lembi dell'impasto portandoli verso l'interno
  • Coprite e lasciate riposare ancora per 1 ora
  • Questo procedimento va ripetuto per altre 3 volte a distanza sempre di 1 ora l'uno dall'altra (totale 5 ore) avendo l'accortezza di aggiungere sempre un po' di olio per evitare che l'impasto si attacchi alla ciotola
  • All'ultimo giro di pieghe avrete un impasto bello gonfio e pieno di bolle d'aria grandi
  • Rovesciate l'impasto con molta delicatezza per non rompere le bolle d'aria su una teglia rivestita con carta da forno
  • Coprite e fate riposare per 10 minuti
  • Dopodiché, sempre molto delicatamente, con la punta delle dita stendete l'impasto per formare la focaccia
  • Coprite e fate riposare per altri 10 minuti
  • Procedete con la farcitura, disponete su di essa i pomodorini tagliati a metà, gli asparagi precedentemente bolliti e sbriciolate sopra il formaggio feta
  • Se necessario aggiungete l'olio
  • Lasciate lievitare per 20 minuti
  • Nel frattempo preriscaldate il forno a 240°C
  • Infornate la focaccia e fatela cuocere per circa 20-30 minuti o comunque sino a quando risulterà dorata e cotta (per sapere se è cotta, battete il fondo della focaccia con un cucchiaio o le nocche della mano, se il suono risulta secco vuol dire che la focaccia è pronta)

Note

Di norma si evita il contatto diretto del sale con il lievito perché lo uccide, ma in questo caso Emmanuel non adotta questa precauzione.
Non so dirvi la motivazione, forse perché è una lievitazione lunga e quindi il sale non influisce sul lievito? Forse perché lui miscela gli ingredienti secchi a quelli liquidi?Sta di fatto che la lievitazione è riuscita perfettamente!