Go Back

Casatiello dolce napoletano

Ingredienti per 1 casatiello da 500g

Ingredienti

Lievitino

  • 100 g farina forte W350
  • 60 ml latte intero tiepido
  • 2 g lievito di birra fresco

Impasto

  • 375 g farina forte W350
  • 180 g uova intere
  • 150 g zucchero semolato
  • 110 g burro morbido
  • 60 ml latte intero tiepido
  • 1/2 bicchierino liquore Strega
  • 4 g lievito di birra fresco
  • 1 cucchiaio acqua fiori d'arancio
  • 1 cucchiaino vaniglia estratto
  • 1 limone bio, scorza grattugiata
  • 1 arancia bio, scorza grattugiata
  • 6 g sale fino

Glassa

  • 125 g zucchero a velo
  • 1 albume pastorizzato
  • 1 cucchiaino limone succo

Finitura

  • ovetti cioccolato colorati
  • confettini colorati

Preparazione

Per il lievitino

  • Mettete in una ciotola il latte leggermente tiepido e scioglietevi il lievito di birra sbriciolato, aggiungete la farina e amalgamate bene gli ingredienti con un cucchiaio di legno. Coprite con pellicola alimentare e fate lievitare in un luogo caldo per circa 1 ora e mezza o comunque fino al raddoppio

Per l'impasto

  • Mettete nella ciotola della planetaria le uova intere con lo zucchero, gli aromi (scorza grattugiata di arancia e limone, vaniglia, acqua di fior d'arancio) e il liquore Strega, quindi montate con la frusta fino ad ottenere un composto schiumoso
  • Aggiungete la farina setacciata e il lievitino raddoppiato e con la frusta K impastate delicatamente. Incorporate all'impasto il latte in cui avrete sciolto il lievito di birra e continuate a lavorare
  • Incorporate il burro, poco per volta, continuando ad impastare fino a completo assorbimento. Infine aggiungete il sale
  • Sostituite la frusta K con il gancio e continuate ad impastare fino ad ottenere un impasto ben legato che si staccherà dalle pareti della ciotola
  • Mettete l'impasto in una ciotola leggermente imburrata, coprite e fate partire la lievitazione (circa 1 ora) poi trasferite in frigo tutta la notte
  • Il mattino successivo tirate fuori l'impasto dal frigo, sgonfiatelo delicatamente con i pugni e realizzate delle pieghe a raggiera (lasciando l'impasto nella ciotola, tirate delicatamente un pezzo di impasto di late e portatelo al centro, premendolo; girate leggermente la ciotola e ripetete con un'altra porzione di impasto, procedete così sino a giro completo)
  • Imburrate leggermente uno stampo di 18 cm di diametro alto 10-11 cm e trasferitevi l'impasto, coprite con pellicola e fate lievitare in un luogo caldo (anche nel forno spento con la luce accesa, per avere una temperatura di circa 26°) fino ad arrivare ad un centimetro dal bordo
  • Fate cuocere in forno caldo alla temperatura di 170° per circa 50-60 minuti (è valida la prova stecchino che deve uscire asciutto e pulito). Fate raffreddare completamente il casatiello prima di sformarlo dallo stampo

Per la glassa

  • Lavorate con una frusta elettrica l'albume insieme allo zucchero a velo setacciato e al succo di limone fino ad ottenere la consistenza desiderata. Versate la glassa sul casatiello aiutandovi con un cucchiaio e decorate con i confettini colorati e gli ovetti di cioccolato

Note

La ricetta originale del casatiello prevede l'uso del lievito madre o del criscito, quindi lievitazioni lunghe. In mancanza di entrambi potete realizzare un lievitino, inoltre il riposo in frigorifero vi permetterà di ottenere un prodotto soffice e profumato.
Per la glassa è fondamentale utilizzare albumi pastorizzati per essere sicuri di evitare rischi di salmonella.
Il casatiello dolce può essere conservato per 5 giorni ben protetto in un contenitore ermetico.