Go Back

Migliaccio napoletano

Stampo da 22 cm di diametro
Preparazione30 min
Cottura1 h
Tempo totale1 h 30 min
Yield: 12 persone

Ingredienti

  • 750 ml latte intero
  • 50 g burro
  • 1 limone buccia grattugiata
  • 1 arancia buccia grattugiata
  • sale pizzico
  • 200 g semolino
  • 500 g ricotta di pecora (romana)
  • 250 g zucchero semolato
  • 4 uova
  • 1 bacca vaniglia oppure 1 cucchiaino di estratto
  • 1 fiala acqua fiori d'arancio
  • 1 cucchiaio rum
  • 100 g canditi (arancia e cedro)

Preparazione

  • Mettete in un pentolino il latte e il pizzico di sale e portate a bollore. Togliete dal fuoco e aggiungete il burro, mescolate energicamente
  • Versate a pioggia il semolino e cuocete a fuoco lento continuando a mescolare fino a quando il composto risulterà denso, ci vorranno circa 5 minuti. Versate il composto in una pirofila in vetro o ceramica e lasciate raffreddare
  • In una ciotola lavorate aiutandovi con le fruste elettriche, le uova con lo zucchero e la vaniglia sino ad ottenere un composto chiaro e spumoso
  • Setacciate la ricotta e aromatizzatela con la buccia grattugiata degli agrumi (arancia + limone), il liquore e la fiala di acqua fiori d'arancio, amalgamate bene e aggiungetela al composto di uova e zucchero stando attenti a non formare grumi
  • A questo punto aggiungete la crema di semolino, amalgamate bene; infine aggiungete i canditi
  • Imburrate uno stampo da 22 cm di diametro, rivestite il fondo con carta da forno ed infarinate leggermente le pareti
  • Versate l'impasto nello stampo e cuocete in forno già caldo alla temperatura di 170°C per circa 1 ora (valida sempre la prova stecchino che deve uscire pulito)
  • Sfornate e fate raffreddare. Spolverate con zucchero a velo

Note

Se la superficie si colora troppo, copritela con un foglio di carta stagnola
Se non vi piacciono i canditi potete ometterli