dolci al cioccolato/ dolci da colazione/ ricette dal mondo

Banana bread al cacao e burro di arachidi

Prima di tutto volevo ringraziarvi per l’affetto dimostratomi per questo mio nuovo “inizio”.
Ho ricevuto dei bellissimi messaggi sia in questo spazio e sia privatamente, sapevo che avrei potuto contare su tutti voi.
Grazie perché mi date la carica giusta per affrontare il cambiamento, seppur non troppo evidente ma sempre di cambiamento si tratta.
Grazie davvero di cuore a tutti!Confesso che non ho mai, e dico mai realizzato un dolce con la banana.
Adoro tutta la frutta ma la banana ni…non è che mi faccia particolarmente impazzire, la mangio rarissimamente e per questo motivo non penso mai ad un dolce con protagonista questo frutto.
Complice 3 banane che giacevano in frigorifero  ho deciso che era arrivato il momento giusto per utilizzarle nella preparazione di un dolce e così ho pensato al famoso banana bread.
Il banana bread è uno dei dolci americani più famosi nel mondo; non è proprio un pane al gusto di banana come farebbe pensare il nome, ma è un dolce da colazione simile ad un ciambellone o plum cake morbido.
Può essere più o meno dolce a seconda dei gusti e lo si può arricchire con le noci o con le gocce di cioccolato e può essere più o meno speziato.
Ma avrei mai potuto preparare un banana bread “normale”?
Eh no! Volevo un banana bread particolare, un mix tra dolce e salato … poi mi sono ricordata che avevo un barattolo di burro d’arachidi crunchy, acquisto compulsivo senza ben sapere come utilizzarlo … confesso di non averlo mai mangiato, peccato che adesso so che non potrò più farne a meno, è buonissimo!
Quale occasione migliore di utilizzare il burro di arachidi crunchy se non questo?
Crunchy perché al suo interno ci sono pezzi interi di arachidi, vi lascio immaginare la bontà, crea dipendenza.
Ed è così che è nato questo banana bread al cacao e burro d’arachidi, dalla consistenza compatta e abbastanza umido al suo interno, un particolare mix di dolce e salato che vi conquisterà al primo morso.

Il banana bread è ottimo per la merenda e la colazione, anche dei bambini, tagliatelo a fette e riscaldatelo in un tostapane e poi servitelo con burro e confettura.
Potete anche surgelarlo, sempre affettato e riscaldarlo al momento del bisogno.

Print Recipe
Banana bread al cacao con burro di arachidi crunchy
Stampo da plumcake 11x25 cm
Tempo di preparazione 30 minutes
Tempo di cottura 70 min
Porzioni
10 porzioni
Ingredienti
Tempo di preparazione 30 minutes
Tempo di cottura 70 min
Porzioni
10 porzioni
Ingredienti
Istruzioni
  1. Preriscaldate il forno a 170°C Imburrate ed infarinate lo stampo oppure rivestitelo con carta fa forno
  2. Lavorate il burro morbido con lo zucchero di canna e la vaniglia sino ad ottenere una crema morbida, utilizzate la frusta K o scudo
  3. Aggiungete le uova, una per volta, continuando a lavorare con la frusta K
  4. Setacciate la farina con il cacao e il lievito Sbucciate e tagliate a pezzi la banana, schiacciatela con l'uso di una forchetta ottenendo una purea
  5. Aggiungete alla montata di burro e uova metà degli ingredienti secchi (farina+cacao+lievito) e la purea di banane e amalgamate
  6. A questo punto aggiungete la panna fresca e la restante farina, amalgamate bene tutti gli ingredienti
  7. Versate metà impasto nello stampo, aggiungete qualche cucchiaino di burro di arachidi cranchy e con una forchetta o stecco da spiedo mescolate, aggiungete il restante impasto e versate altro burro d'arachidi e mescolate un po'
  8. Infornate e cuocete per 15 minuti dopodiché aprite il forno e con un coltello incidete il dolce nel mezzo affondando la lama per circa 1 cm, richiudete il forno e proseguite la cottura Ci vorranno circa 60-70 minuti per una cottura perfetta, valida la prova stecchino
Recipe Notes

Le banane non devono essere acerbe ma neanche troppo mature

Se non trovate il burro d'arachidi crunchy potete tranquillamente utilizzare quello normale, cremoso

Condividi questa Ricetta
 

Bon appétit
Ros

9 Comments

  • Reply
    Lara
    23 gennaio 2018 at 12:01

    per fortuna che abito in culonia e che qui da me il burro d’arachidi crunchy non arriverà MAI!!!!! Cioè deve essere una goduria che non posso e non devo mangiare, ma che mi sognerò di notte…

    • Reply
      Ros Rutigliano
      23 gennaio 2018 at 13:28

      heheheheh in culonia non c’è il LIDL? io da quando ho scoperto il burro d’arachidi non lo mollo più…ovviamente poi mi ammazzo di workout 😀
      Però se vuoi provalo senza burro d’arachidi così ti senti meno in colpa 🙂

  • Reply
    Ketty
    23 gennaio 2018 at 12:12

    Già il banana break lo trovo squisito di suo, poi con le tue aggiunte e varienti… mamma mia che cosa goduriosa dev’essere 😍

    • Reply
      Ros Rutigliano
      23 gennaio 2018 at 13:29

      Ketty è da urlo credimi!!! è un connubio pazzesco 🙂

  • Reply
    Lisa Fregosi
    23 gennaio 2018 at 13:26

    fantastico dolce!!! wow

  • Reply
    saltandoinpadella
    24 gennaio 2018 at 16:33

    Ma quanto mi piace!!! io amo tutta la frutta ma non mangio mai le banane. Pensa che le compro appositamente solo per fare il banana bread. Questa tua versione con il burro di arachidi crunchy deve essere di un goloso….pericolosissimo 😀

    • Reply
      Ros Rutigliano
      5 febbraio 2018 at 13:36

      Vai Elena prova questa versione e vedrai che ti conquisterà 😛

  • Reply
    Banana bread al cacao e burro d'arachidi – Confortatemi con le mele
    28 febbraio 2018 at 16:24

    […] ricetta l’ho presa dal blog della bravissima fotografa e blogger Rosa – Ricordi e Tradizoni – di solito modifico un po’ le ricette inserendo o togliendo qualche ingrediente, questa volta […]

  • Leave a Reply