biscotti/ dolci da colazione

C’è merenda per Matti!!

Lo so non sono la Maria nazionale che consegna la posta 😀
Ma sono  io, Ros,  che consegno a Matti una merenda golosissima fatta di morbide treccine di ricotta al profumo di cannella accompagnate da un profumatissimo e speziato buon bicchiere di latte!
Mi sono resa conto che non è facile pensare ad una merenda per i ragazzi che sia salutare e nello stesso tempo golosa e invitante! I ragazzi di oggi sono difficilissimi ed esigenti!!!!
Quando ho visto queste deliziose treccine da Alessandra (per la verità lei aveva cambiato un pò la ricetta originale) ho voluto subito provarle ma come già detto ad Ale, in questa ricetta Montersino ha cercato di mandarci in coma diabetico per il picco glicemico causato dal troppo zucchero…te possino Luca 😀
Inoltre la prima infornata a forno statico (come diceva Luca ) non ha cotto in maniera impeccabile queste treccine rendendole un pò gnucche, della serie che oltre al picco glicemico rischiavi di strozzarti 😀

Ma io caratterialmente sono molto testarda e così ho deciso di rifarle, questa volta rispettando la ricetta del buon Luca ma diminuendo assolutamente la quantità di zucchero e utilizzando il forno ventilato per la cottura di queste treccine, come consigliato da Ale.
Inutile dire che sono super buone, dolci al punto giusto e perfettamente morbidi internamente esaltando così la sofficità della ricotta; a questo punto dovevo pensare alla giusta bevanda che potesse accompagnare queste deliziose treccine e mi è venuto in mente il luogo in cui vive Matti, fortunato lui 🙂
Marocco, terra ricca di storia, tradizioni vive e ben radicate, i suoi colori ti stordiscono, i profumi ti aggrediscono, con le loro spezie intense, gli aromi di un mondo così vicino a noi ma molto diverso dalla nostra quotidianeità.
Ed è proprio alle spezie che ho pensato per rendere una bevanda salutare come il latte in una bevanda golosa, profumata, speziata con quelle stesse spezie che caratterizzano e accompagnano quotidianamente Matti lungo il suo cammino per diventare un grande Uomo!!

Treccine di ricotta

(dal libro “Croissant e biscotti” di Luca Montersino)

Ingredienti:

250 gr di farina 180W
250 gr di zucchero (ne ho messi 180 gr)
375 gr di ricotta di pecora
8 gr di lievito chimico
5 gr di sale
1 gr di olio essenziale di limone (buccia grattugiata di 1 limone)

1 uovo

Per la finitura

1 uovo
Zucchero
Cannella

Preparazione:

in una terrina amalgamare tutti gli
ingredienti sino ad ottenere un impasto liscio ma non eccessivamente lavorato;
modellare delle palline di circa 60 gr di
peso l’una e lavorare per ottenere dei filoncini e successivamente delle
trecce;
disporle su una teglia foderata con carta
da forno;
spennellarle con l’uovo sbattuto;
spolverizzarle con lo zucchero e cannella;
cuocere in forno ventilato a 160° per circa
20 minuti (regolatevi con il vostro forno);
servire le treccine tiepide o fredde.

Note:
– come già detto, la ricetta originale prevedeva 250 gr di zucchero ma sono veramente troppi infatti la prima volta che li ho fatti ho utilizzato la quantità di zucchero indicata  ma haimè le trecce erano veramente troppo dolci!
– per quanto riguarda la cottura vi consiglio l’uso del ventilato perfetti per far si che l’interno rimanga morbido!

Latte speziato

Ingredienti:

250 ml di latte
50 ml di panna fresca
1 cucchiaio di miele ai fiori d’arancio
10 chiodi di garofano
mezza stecca di vaniglia
2 bacche di cannella
Preparazione:

mettere tutti gli ingredienti in un tegame
a fiamma bassissima per almeno 10 minuti senza mai far bollire il latte;
filtrare il latte con un colino e servire
caldo o freddo!


Bon appétit!
Con queste due ricette partecipo al contest di Eleonora di Burro e Miele 


Vi do appuntamento alla prossima ricetta ^_*

You Might Also Like

40 Comments

  • Reply
    Saparunda's Kitchen
    16 aprile 2012 at 9:59

    Posso farci merenda anche io?? 😛

  • Reply
    Loredana
    16 aprile 2012 at 10:03

    Hai fatto benissimo a non fidarti, anzi a modificare, il risultato mi sembra ottimo e quel bicchiere di latte speziato aspetta solo un inzuppo!
    ciao loredana

  • Reply
    Pippi
    16 aprile 2012 at 10:07

    mi piacciono molto queste treccine..e il latte speziato??da provare..

  • Reply
    Claudia
    16 aprile 2012 at 10:28

    Ecco…. magari poter utilizzare la ricotta quando voglio.. sta maledetta intolleranza al lattosio.. mi limita molto.. Certo di sgarri ne faccio con alcuni formaggi.. ma ultimamente mi stanno tornando problemini! La gusto virtualmente.. baci e buon inizio settimana .-))))

  • Reply
    Eleonora Colagrosso
    16 aprile 2012 at 10:29

    bene? :))
    ma va benissimooo!! sono stupende. e ben fatte e speziatine…vediamo cosa ne pense il giudice!
    bacioni e grazie di cuore

  • Reply
    la Peste impasta
    16 aprile 2012 at 10:37

    ciao ros! come dire.. anche i migliori han da correggersi (vedi il sig.montersino hihih)
    vabbhe', ma poi e' matti a rischiare il coma glicemico.. pensa che se deve assaggia' tutte le merende proposte!!!
    cioa cara a presto

  • Reply
    Mamma Papera
    16 aprile 2012 at 10:40

    ti son enuti benissim scusami ancra se h sbagiato la misura della palina 😛

  • Reply
    Rosaria
    16 aprile 2012 at 10:56

    che belle le tue treccine anche io mi sono ripromessa di rifarle …sono veloci e facili dqa fare…..ma lo sai che le foto sono proprio belle!!! brava!!

  • Reply
    Letiziando
    16 aprile 2012 at 10:59

    Con una merenda così non accontenti solo i bimbi, ma anche i genitori golosi:) Seguirò sicuramente i tuoi consigli, visto lo splendido risultato ottenuto!

    Buon lunedì

  • Reply
    Simo
    16 aprile 2012 at 11:17

    conosco queste treccine, le ho fatte varie volte anche io e sono strepitose! L'idea del latte speziato mi intriga parecchio, sai?!
    Che merenda favolosa!
    Scalda il cuore e lo stomaco…e poi, visto il tempo…;)
    Bacioni

  • Reply
    Chiara Giglio
    16 aprile 2012 at 11:53

    ho voglia di ritornare bambina! sono troppo carine e golose!

  • Reply
    Scarlett:
    16 aprile 2012 at 13:50

    ma posso far merenda pure io??brava!!!

  • Reply
    Le pellegrine Artusi
    16 aprile 2012 at 14:15

    questa è una merenda fantastica, sai che anche io con il forno statico non mi trovo per niente bene? squisito anche il latte!

  • Reply
    Federica
    16 aprile 2012 at 14:27

    Sono sempre in tempo per la merenda anch'io? Fra treccine morbidose e latte speziato sono già in estasi ^_^
    Hai fatto decisamente bene a ridurre lo zucchero, Montersino stavolta invece di treccine zuccherose aveva fatto zucchero intrecciato!
    Un bacione, buona serata

  • Reply
    Le Ricette di Tina
    16 aprile 2012 at 15:28

    che ottima merenda!!fa proprio gola!!

  • Reply
    sabrinalivia
    16 aprile 2012 at 16:53

    ma che belle treccine…..ricetta tutta da copiare e provare

  • Reply
    pennaeforchetta
    16 aprile 2012 at 17:03

    Rossssss, ma che ti succede? Non segui le ricette, fai di testa tua (e mo' chi glielo dice a Montersino? :-DDD) e … sei pure diventata una maga con le foto! Oh mamma questa primavera è davvero piena di sorprese! :-DD

    Scherzi a parte complimenti sei stata magnifica!

  • Reply
    Margot
    17 aprile 2012 at 8:46

    Da sostenitrice accanita della merenda non posso che dirti brava, me la mangio con gli occhi! Baci 😉

  • Reply
    Federica Simoni
    17 aprile 2012 at 10:09

    stupende Ros!!!mi aspetti???un abbraccio!

  • Reply
    robertaincucina
    17 aprile 2012 at 10:44

    Ciao, che belle treccine che hai preparar. La ricetta è fantastica e le tue foto sono veramente molto belle.
    Colgo l'occasione per invitarti a partecipare ad un contest che ho da poco organizzato. Se ti va di partecipare, ti lascio il link:http://incucinaconroberta.blogspot.com/2012/04/stile-in-tavola-un-contest-tutto-da.html
    Mi fa molto piacere essermi iscritta tra i tuoi sostenitori

  • Reply
    Le Ricette di Tina
    17 aprile 2012 at 12:23

    Ciaooo Ros buon pomeriggio!!un bacione grande!!ciaoo

  • Reply
    Puffin
    18 aprile 2012 at 11:37

    ciao Ros questa merenda piace moltissimo anche a me!! Le treccine sono favolose e poi con quel buon latte, chi potrebbe non aprirti? A Maria non aprirei ^_-
    Bellissime le foto!!! complimenti

  • Reply
    l'albero della carambola
    18 aprile 2012 at 12:41

    Ciao Ros! Grazie per essere passata a trovarci, così abbiamo avuto l'opportunità di scoprire il tuo bellissimo blog: complimenti! Questa rcietta è splendida..e soprattutto da replicare! Ne approfitto per segnalarti il nostro contest con claudio sadler: ti va di parteciapre? Ci farebbe molto piacere…ti aspettiamo e…ti seguoremo!
    simo e sonia

    http://lalberodellacarambola.blogspot.it/2012/03/il-1-contest-dellalbero-della-carambola.html

  • Reply
    dolcipensieri
    18 aprile 2012 at 16:25

    ciao
    pensavo di averti già lasciato un messaggino qui ma temo che come a volte mi capita non si postano… le tue treccine mi ricordano le merendine che mangiavo da bimba, sono belliissime farei merenda volentieri con voi!!!!
    baci

  • Reply
    veronica
    18 aprile 2012 at 20:12

    più le guardo e più m dico che le devo fare al più presto

  • Reply
    Zenzero Blu
    19 aprile 2012 at 12:14

    Belle e Buone le devo assolutamente fare!! 😉

  • Reply
    faustidda
    19 aprile 2012 at 13:22

    ciao Ros… come vedi la testardaggine paga, quasi sempre! Queste treccine ispirano un sacco anche me… le segno, ho giusto un po' di ricotta da smaltire…
    Un abbraccio e a presto

  • Reply
    Pecorella di Marzapane
    19 aprile 2012 at 13:26

    Nono 🙂 qui c'è prorpio merenda per tutti, mette daccordo tutti infatti *_*
    Che belle treccine, saranno buonissime
    Tiziana

  • Reply
    marifra79
    20 aprile 2012 at 14:04

    Hai fatto bene a riprovare perchè olte ad essere belle sono sicuramente buonissime!!!!!!! Un abbraccio Ros e buon fine settimana

  • Reply
    Le Ricette di Tina
    20 aprile 2012 at 19:20

    Ciao cara buon w.e. un bacione

  • Reply
    Ely
    20 aprile 2012 at 20:54

    Che meraviglia questa merenda!!!! La treccina deve essere davvero morbida ma il latte speziato mi ha conquistato!!! Baci

  • Reply
    Patrizia
    21 aprile 2012 at 22:50

    Le ho fatte anche io queste treccine con la ricotta e le ho travate davvero buonissime!! Molto adatte sia a merenda che a colazione, sicuramente il Matti le gradirà tantissimo!! Veramente ne gradirei una anche io anche a quest' ora!! Un baciotto cara e buona domenica!!

  • Reply
    simona
    3 aprile 2013 at 12:43

    wow ricetta segnata e immediatamente salvata!!! domani mattina impasto!!! yess stavo cercando proprio una ricetta golosa e briochiosa con la ricotta!!! non posso mangiare cioccolato, nocciole e compagnia bella devo pur consolarmi!!? non vedo l'ora di addentare… complimenti tesoro:**

  • Reply
    Clara pasticcia
    3 aprile 2013 at 17:33

    ecco una ricetta deliziosa e poi quel latte …. anch'io quando leggo le ricette spero sempre siano infallibili … ora conosco le mie fonti 😉 e fra le mie amicizie devo dire che ne ho di ottime, te inclusa <3
    bacioni cara Ros

  • Reply
    Briciole di Bontà
    4 aprile 2013 at 7:25

    Ciao Rosa, nuove iscritte, bellissima ricetta, ottima l'aggiunta del latte speziato!
    Baci e buona giornata,
    Rosi e Soni

  • Reply
    Alessandra Barbone
    4 aprile 2013 at 10:14

    mi ricordavo di averle già viste! mamma mia, che bontà!

  • Reply
    daniela64
    4 aprile 2013 at 11:11

    Fantastiche , segno subito la ricetta. Un abbraccio, buona giornata Daniela.

  • Reply
    Mariangela Circosta
    4 aprile 2013 at 21:38

    Sono veramente belle queste treccine! Hai fatto bene a diminuire la quantità di zucchero!

  • Reply
    carla
    4 aprile 2013 at 23:03

    Carissima Ros, posso venire anch'io per merenda anche se sono in ritardo?
    Favolose le treccine.
    Baci

  • Reply
    Italians Do Eat Better
    5 aprile 2013 at 19:03

    Che bontà! 🙂

  • Leave a Reply